CENNI STORICI SCUOLA D’INFANZIA MATILDE CAPELLO

“…Chiamo a erede della mia sostanza l’istituto che dispongo abbia a sorgere a Carpi (Modena) nel nome per sempre venerato del papà nostro amorosissimo Antonio Paltrinieri.” 

Con queste parole estratte dal suo testamento, redatto il 15 giugno 1932 il N.H. Federico Paltrinieri dava origine alla Fondazione –“Opera pia Antonio Paltrinieri”.

L’ingente patrimonio della famiglia Paltrinieri andava ad incrementare le disponibilità economiche e finanziarie delle Opere Pie, risorse utilizzate, nel corso di circa settanta anni, in diverse iniziative di pubblica utilità quali l’Ospedale Ramazzini, la casa di riposo Tenente Luigi Marchi ecc.

 

Nel 1941 il Consiglio di Amministrazione delle Opere Pie decide di ottemperare a quanto previsto in proposito dal documento testamentario aprendo un asilo d’infanzia dedicato alla memoria di Matilde Capello, nipote di Federico Paltrinieri, utilizzando allo scopo la Villa padronale facente parte della Corte Paltrinieri-Gobio, in Via Traversa San Giorgio 41 a Santa Croce di Carpi. 

All’inizio del 2003 una legge regionale sanciva la trasformazione delle Opere Pie.

A seguito di ciò, il giorno 4 aprile 2007 nasceva la nuova “FONDAZIONE OPERA PIA ANTONIO PALTRINIERI” unica avente diritto al patrimonio e responsabile delle attività di ogni natura in essere o in divenire, ed attenta garante della loro corrispondenza alle volontà testamentarie del N.H. Federico Paltrinieri.

La Fondazione “Opera Pia Antonio Paltrinieri” è retta da un Consiglio di Amministrazione composto  da sette membri  indicati dalle varie istituzioni cittadine (Comune, Diocesi, Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, Consulta “C” del volontariato) e da un Revisore dei Conti, che ha il compito, con certo spirito di servizio, di realizzare le volontà  N.H. Federico Paltrinieri, che ha voluto legato il nome di suo padre Antonio e quello di sua nipote Matilde al benessere dei bambini della sua e nostra città.

In questo contesto la Fondazione ha dedicato parte della propria attività all’educazione dell’infanzia, conducendo e gestendo in proprio o per conto terzi strutture scolastiche dedicate alla fascia prescolare.

Prosegue ancora oggi l’attività dell’asilo nato nel 1941 ora scuola d’infanzia “Matilde Capello” al cui interno hanno operato le “Piccole figlie dei SS Cuori di Gesù e Maria” fino al 1982, anno in cui entrano in sostituzione le sorelle della “Comunità sorelle di Santa Cecilia” che rimangono fino al 2014-15. 

Nel 2001 la scuola d’infanzia “Matilde Capello” viene riconosciuta come paritaria e inserita nel sistema nazionale di istruzione.

Nel 2014 la Fondazione Paltrinieri stipula una convenzione con la società Colorado Snc, già gestore di un servizio Nido 0-3 avente sede nelle immediate vicinanze della scuola d’infanzia “Matilde Capello”, con lo scopo di realizzare in comunione un completo percorso prescolastico 0-6 anni.

Al fine di meglio garantire la continuità didattica, la Direzione Didattica anche per la scuola d’infanzia paritaria “Matilde Capello” viene affidata al personale già svolgente questa funzione presso il Nido Colorado.

In attinenza ai principi morali, religiosi e patriottici citati nel testamento, il Consiglio d’amministrazione decideva di far aderire le scuole da lui gestite alla FISM (Federazione Italiana Scuole Materne), anche al fine di garantirne maggiormente l’indirizzo educativo cattolico.